Introduzione al Metaverso della Moda

Chic Words | Metaverso della Moda | Intro

Ormai lo sapete: le mie più grandi passioni sono Moda e Tecnologia . Se poi l’innovazione tecnologica va di pari passo con la creazione di esperienze, abiti o accessori carichi di glamour, non sono assolutamente in grado di resistere!
L’ultima novità in fatto di glamour tecnologico è il Metaverso della Moda, termine diventato tanto virale ma non sempre compreso correttamente.

Il termine “Metaverso” è composto da due parole: “meta” significa “oltre”, e “verso” significa “universale”.
La parola Metaverso è stata utilizzata per la prima volta nel 1992 da Neal Stephenson all’interno del romanzo cyberpunk Snow Crash per indicare un “un mondo virtuale in 3D popolato di repliche umane digitali con il quale si definisce una zona di convergenza di spazi virtuali interattivi”.[Nota 1]

 

Cos’è il Metaverso?


 

Ma quindi cosa significa oggi Metaverso?

  • È l’evoluzione di Internet verso un’esperienza più coinvolgente ed immersiva.
  • Un nuovo universo in cui digitale e fisico si influenzano a vicenda.
  • Un insieme di spazi virtual interattivi, in cui la presenza umana è rappresentata da Avatar.
  • .

Attenzione! Non stiamo parlando di una dimensione immaginaria, ma di una realtà concreata, di cui stiamo iniziando a vedere le prime manifestazioni e in cui tutte le attività umane del mondo fisico (attività didattiche, attività economiche, di intrattenimento e persino il sistema monetario) trovano una trasposizione digitale. Quello che succede nello spazio digitale ha ricadute effettive sul mondo fatto di atomi: acquisto di beni, meeting aziendali, collaborazioni, eventi,… sono sono alcuni degli esempi di ciò che sta già accadendo nel Metaverso. A noi il compito di capire quando e perché entrare in questo nuovo universo.

 

Come si accede al Metaverso?


 

Ma quindi come si accede al Metaverso?
Vi sono diversi spazi virtuali e piattaforme tra cui scegliere e molti ne stanno nascendo. L’entusiamo degli utenti e delle aziende che stanno facendo business con il Metaverso è molto alto! La situazione è in continua evoluzione.

Le modalità di accesso possibili e dipendono da dove volete recarvi. Dal punto di vista dell’hardware:

  • per visitare alcune realtà digitali è sufficiente un computer dotato di connessione Internet stabile;
  • altre sono visitali attraverso uno Smart Phone;
  • e altre ancora, per un’esperienza davvero immersiva, richiedono l’uso di Visori per la realtò virtuale.

 

Le chiavi per entrare nei vari spazi digitali sono differenti:

  • se l’accesso a piattaforme come Decentraland e Roblox è consentito a tutti, tramite la creazione di un account sul loro sito;
  • altre terre digitali particolarmente esclusive (che vengono chiamate Land) sono accessibili solo su invito o entrando in contatto con la giusta community. (È superfluo dirvi quanto questo le renda ai miei occhi ancora più allettanti!)

 

Il Metaverso della Moda


 

Caratteristiche come Esclusività, Innovazione e Tecnologia non potevano non attrarre il Mondo della Moda che ha colto subito l’occasione di creazione di nuove esperienze e di nuove espressioni estetiche. Nomi come Gucci, Moncler, Benetton, Luis Vuitton si stanno addentrando in questo nuovo universo.
Le strategie seguite sono molteplici: creazione di eventi e sfilate, accessori digitali o fisici da utilizzare al suo interno o nel mondo fisico, realizzazione di accessori wearable. Il tutto avvolto in un aura di stile innovativo che rende il Metaverso della Moda veramente appetibile, non solo per gli appassionati di gaming!

E Chic Words è qui per raccontarvelo!

Alcune anticipazioni erano già state ospitate sulle nostre pagine:

Seguite i prossimi post!

 

Il progetto di ricerca
in collaborazione con l’Università IUSVE


 

Questo tema mi affascina così tanto che ho deciso di avviare un progetto di ricerca dedicato.
Il progetto analizzerà le opportunità di interesse per il settore Moda offerte dal Metaverso coinvolgendo sia professionisti che appassionati!
Se vuoi partecipare ad eventi digitali esclusivi e/o condividere con me la tua opinione sul Metaverso della Moda per favore iscriviti alla >>> mailing-list del progetto.

A questa pagina trovi maggiori info:

 
 
 
 
NOTE
[1] Estratto della definizione di metaverso da Enciclopedia Treccani online. Si deguito la definizione per esteso: “metaverso – Termine impiegato per la prima volta nel 1992 da N. Stephenson nel romanzo cyberpunk Snow crash per indicare un mondo virtuale in 3D popolato di replich eumane digitali– con il quale si definisce una zonadi convergenza di spazi virtuali interattivi, localizzata nel cyberspazio e accessibile dagli utenti attraverso un avatar con funzione di rappresentante dell’identità individuale. Superando i concetti di realtà virtuale e realtà aumentata, e come evoluzione dell’ubiquitous computing, la costruzione di un essere in presenza attraverso la tecnologia sociale (di cui Second Life può essere considerato la forma prototipica) si avvale dell’interoperabilità fra mondi e piattaforme, in un ambiente di ricerca che crea e interconnette informazioni, soggetti, avatar e oggetti, corrispondendo al concetto di onlife elaborato da L. Floridi; l’universo costruito attraverso le reti globali di comunicazione trova tra i suoi campi di applicazione il gaming e l’intrattenimento, la formazione e la didattica, il marketing, le arti e le attività professionali. Il termine ha avuto vasta risonanza mediatica nell’ottobre 2021, quando M. Zuckerberg ha mutato la denominazione dell’azienda da lui fondata, che controlla piattaforme quali Facebook, Instagram e WhatsApp, in Meta Platforms, Inc., con logo il simbolo matematico dell’infinito.”
 
 
 
 

IMMAGINI
[foto 1] Immagine tratta dal sito Pexels.com, autore Cottonbro.



Lascia una risposta

Fashinnovation 2020 | Chic Words
Fashinnovation Worldwide Talks 2020: giorno 1
venetian_sunset_1024x683
Chic Words, perché questo progetto?
Chic Words | Green Carpet Fashion Awards
Gli Oscar della Moda Sostenibile
Chic Words | M3 Knitwear
Caldi intrecci Made in Italy